borse-made-in-italy

Stiamo attraversando un’epoca dove è sempre più importante difendere i valori dell’unicità e della qualità. Anche in termini di marketing la salvaguardia di piccole realtà operative e indipendenti risulta un punto cruciale su cui in Italia e in Europa bisogna lavorare.

Per avere i benefici di un’economia migliore, la salvaguardia e la corretta valorizzazione di chi opera con capacità, originalità in maniera differente, artigianale, deve stare al centro di un progetto. Stiamo vivendo un’epoca in cui i grandi marchi e i brand, dettano le nuove regole economiche e finanziarie, ma per fortuna si sta sviluppando sempre di più una platea di consumatori consapevoli.

Per questo motivo è in atto una maggiore richiesta di informazioni sulle modalità di produzione dei prodotti sia da parte delle istituzioni che da quello del consumatore. La nuova filosofia è in realtà un ritorno alla tradizione nella quale ritrova valore il singolo e tutto quello che viene realizzato in modo unico, originale, in poche parole è un ritorno all’artigianato che ha reso famoso il nostro paese in tutto il mondo.

Borse e portafogli fatti a mano

Qualità del lavoro, dei mezzi di produzione, dei materiali. Per il settore dell’artigianato questo principio è fondamentale, per andare avanti e per salvaguardare il Made In Italy e tutto quello che viene prodotto e realizzato in questo Paese. Le conoscenze e le capacità che da sempre rendono unico il nostro Paese, in termini di design, di moda, per quello che concerne l’abbigliamento, i gioielli, il cibo e via dicendo.

Lo scopo di alcune realtà che si occupano di questo settore, è valorizzare e mettere sotto la corretta luce prospettica il lavoro di piccole attvità emergenti che operano da tempo nel settore del design, dell’home decor, dell’abbigliamento, del beauty, dei gioielli e altro ancora.

Rispetto all’industria manifatturiera ad esempio, le borse fatte a mano possono facilmente rientrare in una dimensione nostrana basata su un prodotto di qualità, dove la scelta dettata dal mercato online deve essere una nuova opportunità per aprire verso una nuova idea di vetrina multimediale e di circuito per far conoscere i propri prodotti.

In una gallery dove è possibile fare una ricerca specifica sull’argomento borse e portafogli, risulta indispensabile la corretta valorizzazione del brand e del singolo prodotto. L’agilità del web unito a una buona e rapida presentazione, possono fare la differenza in un settore dove la competizione risulta sempre più ampia.

Valorizzazione del Made in Italy sul web

Il rilancio della nostra economia passa necessariamente dalla valorizzazione dei prodotti Made in Italy e metterli nella giusta direzione al fine di veicolare la promozione e quindi l’acquisto verso fasce sempre più ampie di consumatori consapevoli.

Eppure, non sempre il prodotto di qualità riesce ad emergere e a trovare il proprio mercato e la corretta collocazione. Ricevere dei buoni feed e una buona promozione in termini di recensioni di utenti è la base di partenza per un piccolo brand che punta sulla realizzazione, produzione e vendita di materiale artigianale o semi-artigianale.

Effettuando i passaggi corretti il business dell’e-commerce può aprire nuove porte verso una dimensione più grande per il settore manifatturiero italiano, un segmento da sempre fiore all’occhiello del Made in Italy. Borse e portafogli possono essere un tratto distintivo importante per la persona che li indossa, li acquista o li regala.

Motivo per cui è importante puntare su un prodotto di qualità elevato, che possa avere caratteristiche uniche e speciali, per il brand e per l’artigiano che le realizza. Mettere insieme una gallery e un portfolio di piccole realtà emergenti, vuol dire porre l’accento e l’attenzione su un mercato parallelo rispetto alla catena della grande distribuzione. Un lavoro che fino a poco tempo fa veniva affidato e gestito dalle piccole boutique e che oggi può essere realizzato creando i presupposti per un digital marketing efficace e di qualità.