x

Vai al contenuto
Messaggio pubblicitario

I 10 cartoni animati più tristi degli anni Ottanta

3) L’uomo tigre

Naoto è un orfano che, dopo una visita allo zoo, decide di diventare forte come una tigre. Durante il suo percorso conosce l’agente segreto della Tana delle Tigri che esercita i lottatori. Per 10 anni si allenerà per combattere in famosi ring dividendo gli incassi con l’associazione. Però, Naoto tradisce questa regola per aiutare l’orfanotrofio in cui è cresciuto e la Tana delle Tigri tenterà di ucciderlo in tutti i modi. Il cartone è andato in onda nel nostro paese nel 1982.

L’uomo tigre

L’articolo prosegue nella prossima pagina >>