foto di arance tagliate a metà

Quando le temperature alte si fanno sentire, il nostro modo di mangiare cambia inevitabilmente: non è un caso se l’estate è la stagione durante la quale consumiamo più frutta e verdura, in quanto privilegiamo piatti semplici e nutrienti. E lo stesso accade per spuntini e merende: uno degli “spezzafame” più sani e gustosi in assoluto è senza ombra di dubbio la granita sicliana, perfetta per una calda giornata estiva. Al contrario del gelato, la granita non contiene latte, cosa che la rende più leggera e meno calorica, oltre che adatta anche a chi ha intolleranze al lattosio.

Gli ingredienti necessari per prepararla sono davvero molto semplici. L’opzione più salutare è indubbiamente quella a base di frutta, in particolare se si scelgono gli agrumi, per il loro contenuto di vitamina C e per l’effetto rinfrescante e dissetante. Niente paura anche per quanto riguarda grassi e apporto calorico: una porzione di granita da 100 millilitri contiene circa 76 calorie, dovute principalmente alla presenza di zucchero, dato che, come spiega la pagina dedicata alle arance dei Fratelli Orsero, le calorie contenute in questo frutto sono poco più di 30 per 100 grammi di peso. In alternativa si possono sostituire le arance con il caffè o con un trito di frutta a guscio come mandorle, nocciole e pistacchi, ma in questo caso le calorie aumentano.

Preparazione

La preparazione della granita è talmente semplice che la si può realizzare con ottimi risultati anche in casa. Come fare? Innanzitutto bisogna avere a disposizione tutti gli ingredienti; la frutta è la componente che dona alla granita il suo gusto sublime e inconfondibile, di conseguenza per avere la certezza di ottenere un risultato perfetto sarà indispensabile munirsi di una buona dose di frutta fresca e di qualità. Per 4 persone serviranno 500 ml di acqua, 150 grammi di zucchero, 100 ml di succo di limone appena spremuto e 300 grammi di spremuta di arancia (preferibilmente della qualità “tarocco”, che risulta più dolce del “sanguinello”).

Per la preparazione si dovrà far bollire l’acqua con lo zucchero per 5 minuti, lasciandola poi raffreddare; non appena questa raggiungerà la temperatura ambiente si dovranno aggiungere gli altri ingredienti, avendo cura di mescolarli per bene. Il composto ottenuto andrà messo in freezer per circa 3 ore, al termine delle quali la granita andrà mixata leggermente con un minipimer e poi sarà pronta per essere servita. Basterà quindi metterla in un bicchiere e aggiungerci un cucchiaio di panna fresca montata, in base alle preferenze personali.