Vai al contenuto

Gonne: la tendenza primavera-estate è midi

Gonne: la tendenza primavera-estate è midi

gonne-midi1

Lunghe appena sotto il ginocchio, molto femminili e sofisticate, le gonne di lunghezza midi non sembrano mai passare di moda e sono le indiscusse protagoniste della stagione primavera-estate 2016. Dagli anni ’50 a oggi, un must-have per ogni buona fashion victim che si rispetti.

La gonna midi del 2016, tra novità e gusto retrò

A pieghe, a ruota o plissé, a tinta unita, a righe, con fantasie fiorate o con le nuances più di tendenza, la gonna midi è un capo versatile, perfetto per ogni occasione: un pomeriggio di shopping con le amiche, una riunione in ufficio, un aperitivo, una cerimonia importante. Per la stagione primavera-estate 2016, non c’è che l’imbarazzo della scelta. Quest’anno, le proposte dei designer spaziano infatti dalle classiche versioni plissé a quelle a portafoglio con cintura in vita, a ruota o dalla silhouette svasata. Per chi vuole sfoggiare un look da star di Hollywood, la scelta si amplia con modelli arricchiti da ruches, ricami di paillettes o dettagli patchwork, senza dimenticare i romantici modelli a ruota e dal sapore fifties.

gonne-midi2

Come indossarla

La gonna midi è un modello che valorizza la silhouette femminile: tende ad evidenziare il busto e le caviglie, esaltare una vita sottile e nascondere fianchi abbondanti. Risalta i pregi e attenua i difetti e, con l’abbinamento giusto, diventa il capo che sa fare la differenza. Il massimo dello stile? Abbinare la gonna midi a ruota con un top basic che aderisca bene al corpo, accompagnato da un cardigan o da un maglioncino in cotone. Fondamentale è anche la scelta degli accessori. Con gonna midi e top basic, è consigliabile utilizzare accessori appariscenti, optando per scarpe in tipico stile anni Cinquanta come le francesine e le kitten heels. Accessori vintage come cappelli a tesa larga, bracciali, occhiali da sole appariscenti e foulard colorati completano il look.