Vai al contenuto
Messaggio pubblicitario

Fashion must-have: il tailleur

Fashion must-have: il tailleur

Il tailleur è un capo di abbigliamento femminile composto da una giacca e una gonna o un pantalone, solitamente realizzati con lo stesso tessuto e colore. Nato come simbolo dell’emancipazione e della professionalità delle donne, il tailleur si è evoluto nel tempo diventando un fashion must-have, ovvero un elemento indispensabile nel guardaroba di ogni donna che ama la moda e lo stile.

Il tailleur, infatti, è un capo elegante e versatile, che si presta a essere indossato in diverse occasioni e con diversi abbinamenti. Che tu voglia creare un look formale per l’ufficio, un look chic per una cerimonia o un look casual per il tempo libero, il tailleur è la soluzione ideale per esprimere la tua personalità e il tuo gusto.

In questo articolo, ti daremo alcuni consigli su come scegliere il tailleur giusto per te, come abbinarlo e come indossarlo nel modo migliore. Segui le nostre dritte e scopri come rendere il tailleur il tuo alleato di stile!

Come scegliere il tailleur giusto per te

Per indossare il tailleur nel modo più armonioso e valorizzante, la scelta del modello giusto è fondamentale. Bisogna considerare attentamente la propria fisicità, l’incarnato e i colori di pelle e capelli, per identificare il taglio, il tessuto e la fantasia ideali.

Se si ha un fisico a clessidra, il tailleur deve seguire le curve, con giacca stretta in vita e gonna o pantalone che esaltino le gambe. Con una corporatura a mela, meglio preferire linee che camuffino le rotondità, mentre per chi ha un fisico a pera è consigliabile bilanciare le proporzioni. Infine, per la tipologia a rettangolo l’obiettivo è creare sinuosità tramite pinces e drappeggi.

Per quanto riguarda i colori, con carnagione e capelli chiari è consigliabile orientarsi su tonalità calde e luminose. Con pelle scura e chioma castana o nera stanno bene nuance fredde e intense. Le pelli neutre si sposano con qualsiasi tinta.

Infine, riguardo le fantasie, per un classico tailleur bon-ton si possono scegliere disegni discreti come gessato o tweed. Per un look più originale e alla moda, via libera invece a stampe vivaci e geometriche! In ogni caso, ti consigliamo di abbinare il completo con accessori tinta unita per evitare un effetto confusionario.

Come abbinare il tailleur

Una volta che hai scelto il tailleur perfetto per te, l’avventura dell’abbinamento può iniziare. Il tailleur è un capo estremamente versatile che può essere rivisitato in innumerevoli modi, adattandosi a diverse occasioni e stili.

Immagina di dover indossare il tailleur per un’occasione formale, come un colloquio di lavoro, una riunione o una cerimonia. Il classico abbinamento con una camicia bianca o di un colore coordinato, insieme a scarpe con il tacco e una borsa elegante, potrebbe essere la scelta perfetta. L’aggiunta di gioielli sobri e raffinati, come una collana di perle, orecchini a lobo o un orologio, può completare il tuo look con un tocco di eleganza. E se desideri aggiungere un pizzico di classe in più, un foulard, un cappello o un paio di guanti potrebbero fare al caso tuo.

Ma il tailleur non è solo per occasioni formali. È possibile trasformarlo in un capo perfetto per il tempo libero, per una passeggiata, un pranzo o una serata con le amiche. Abbinando il tailleur a una t-shirt, una maglia o un top, a scarpe sportive o ballerine e a una borsa capiente o una pochette, puoi creare un look casual e comodo. Gli accessori divertenti e colorati, come una collana, un bracciale, un anello o un orecchino, possono aggiungere un tocco di vivacità. E se desideri un tocco di originalità in più, non esitare a spezzare il tailleur: indossa la giacca con un altro pantalone o una gonna, o viceversa. In questo modo, ti diverti a sperimentare con il tuo stile, rendendo il tailleur un capo sempre nuovo e sorprendente.

Come indossare il tailleur

Infine, devi sapere come indossare il tailleur nel modo migliore, per valorizzare il tuo aspetto e la tua personalità. Il tailleur, infatti, è un capo che richiede una certa cura e una certa attenzione, per non risultare trasandato o fuori luogo.

La prima cosa da considerare è la taglia: un tailleur che ti calza alla perfezione può fare la differenza. La giacca dovrebbe seguire le linee del tuo corpo senza creare pieghe o grinze, mentre la gonna o il pantalone dovrebbero avere la lunghezza giusta, né troppo lunga, né troppo corta da scoprire più del dovuto. Se il capo non ti va bene, non esitare a portarlo da un sarto per un eventuale aggiustamento.

Un altro aspetto da non sottovalutare è la cura del tessuto: un tailleur dovrebbe sempre essere stirato e impeccabile. Controlla che non ci siano macchie, buchi o fili tirati e, se necessario, lavalo o portalo in lavanderia. Per stirare il tailleur al meglio, utilizza un ferro da stiro a vapore e rispetta le indicazioni riportate sull’etichetta del capo.

L’importanza della biancheria intima non va dimenticata: dovrebbe essere adeguata e non creare rigonfiature antiestetiche. Opta per un reggiseno che sostenga bene il seno e che non sia visibile attraverso la camicia o la giacca e una mutanda che non segni la gonna o il pantalone. Se lo desideri, una canottiera, una sottogonna o una guaina possono contribuire a creare una silhouette più armoniosa.

Infine, ricorda che il tuo look complessivo dovrebbe essere curato e armonioso, un riflesso del tuo stile e della tua personalità. Presta attenzione al trucco, ai capelli e alle unghie, scegliendo colori e forme che si abbinino al tuo tailleur e all’occasione. Evita di esagerare con il make-up o con l’acconciatura, ma cerca di essere naturale e raffinata. Dopotutto, un tailleur è un capo che parla di eleganza e classe, e tu dovresti riflettere queste qualità in ogni dettaglio.

Argomenti