Vai al contenuto
Messaggio pubblicitario

Mercatini di Natale 2022: i più belli del nostro Paese

Mercatini di Natale 2022: i più belli del nostro Paese

Il Natale è ormai alle porte e, praticamente in ogni città del nostro Paese, le vie del centro si affollano di bancarelle. Sì, perché non c’è niente che accenda di più l’atmosfera delle feste che un bel giro tra i mercatini di Natale. E non tutti sono uguali; alcuni sono davvero speciali. Scopriamo quali sono i mercatini di Natale più belli del 2022.

Una tradizione che arriva da lontano

I mercatini di Natale esistono sin dal Medioevo. Pare infatti che il primo a vedere la luce sia stato quello di Vienna nel 1296. Il primo storicamente documentato invece è quello di Dresda che, dal 1434, invade le strade della città tedesca. Oggi i più rinomati d’Europa sono i mercatini di Natale di Zurigo, quello di Edimburgo, di Tallin o ancora di Monaco di Baviera.

Anche quelli italiani però non hanno nulla da invidiare ai loro colleghi europei. Il più celebre è sicuramente quello di Trento, dove il profumo del vin brûlé inebria le strade piene di bancarelle con luci e addobbi di Natale unici. Non è però l’unico. Ecco quelli da non perdere quest’anno.

I mercatini di Natale più belli d’Italia del 2022

Iniziamo con il segnalarvi gli originali mercatini di Natale 2022 dell’altra provincia trentina. A Bolzano, dal 25 novembre al 29 dicembre, ogni fine settimana si svolgono 2 mercatini davvero particolari. Uno a Collalbo, l’altro alla stazione di Soprabolzano. Quest’ultimo ha una location davvero originale, perché sono i vagoni del trenino storico del Renon i veri protagonisti. Rimanendo all’interno della stessa regione, impossibile perdere il mercatino di Natale di Brunico, dove il centro storico medievale ospiterà affascinanti casette di legno allestite a festa.

Spostandoci in Piemonte troviamo il mercatino di Natale del Castello di Govone, a 30 minuti da Asti. È stato inserito nella classifica dei 10 più belli d’Europa e si tratta di una vera e propria festa corredata da eventi, mostre e spettacoli. In provincia di Verbania, invece, vi segnaliamo i mercatini di Natale di Santa Maria Maggiore: 200 bancarelle colme di prodotti tipici della zona.

Scendendo lungo lo stivale, una tappa obbligata alla Fiera di Santa Lucia di Bologna che, dal sedicesimo secolo, affolla il Portico dei Servi, dove Strada Maggiore si incrocia con via Guerrazzi. Nella Capitale invece, oltre al meraviglioso presepe di piazza San Pietro, è possibile godere di un’esperienza fuori dal comune a Cinecittà World. Tra le novità del 2022 ci sarà il Villaggio di Babbo Natale, bancarelle, attività per bambini, cinema e, dal 3 dicembre, il Regno del Ghiaccio con pista di pattinaggio, scivoli e area giochi. Concludiamo il nostro viaggio nell’atmosfera delle feste a Napoli. Il Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa, nei pressi di Portici, ha organizzato un originalissimo mercatino di Natale, raggiungibile dalla città con il leggendario treno storico Centoporte.