x

Vai al contenuto
Messaggio pubblicitario

I 10 cartoni animati più tristi degli anni Ottanta

10) Heidi

La protagonista di questo dolcissimo e straziante cartone trasmesso praticamente agli inizi degli anni Ottanta in Italia, nel 1978, è la piccola Heidi. Una tenera bambina orfana di entrambi i genitori viene presa in adozione dal nonno, uomo duro ma dall’animo molto tenero. Heidi vive molti anni felice tra le sue montagne e le sue adorate caprette, fino a quando la zia Dete la porta a Francoforte per costringerla a fare da dama di compagnia a Clara, una bambina molto ricca e bella ma costretta a vivere sulla sedia a rotelle. In questa casa la piccola passerà tempi molto duri a causa del trattamento a lei riservato dalla signorina Rottenmeier, la cattivissima governante della casa.

Heidi

L’articolo prosegue nella prossima pagina >>