Vai al contenuto
Messaggio pubblicitario

Tagli di capelli medi per un inverno in ordine

Tagli di capelli medi per un inverno in ordine

Con l’arrivo dei mesi freddi, i tagli medi rappresentano la scelta ideale per chi vuole praticità e stile, anche in inverno. Lunghezze medie, al mento o alle spalle, regalano versatilità e sono perfette per proteggere la chioma dalle insidie meteorologiche tipiche dell’inverno.

I tagli medi permettono di giocare con styling e acconciature, creando look diversi. Scalati o pari, lisci, mossi o ricci, si adattano facilmente a ogni tipo di capello e forma del viso.

Ma come scegliere il taglio medio perfetto per valorizzarti? In questo articolo troverai alcuni spunti e consigli per orientarti al meglio. Ti suggeriremo le tendenze del momento e come mantenere sempre in ordine la tua chioma media. Scopri subito qual è l’hairlook di media lunghezza che fa per te questo inverno!

Il bob: il taglio medio per eccellenza

Il bob rappresenta il taglio medio per antonomasia, intramontabile e sempre di tendenza. Si adatta splendidamente a ogni tipo di capello e forma del viso, donando carattere e personalità a chi lo sceglie.

Le varianti di bob sono numerose: si va dal blunt bob dalla linea netta, al più scalato shaggy bob fino al mushroom bob. Senza dimenticare ovviamente il box bob squadrato e il long bob che sfiora le spalle. Per conlcudere con l’intramontabile chin bob, che incornicia il volto con grazia.

La versatilità del bob permette di giocarci cambiando styling: dal liscio brillante effetto glass skin, a morbide beach waves per un mood più rilassato. Puoi impreziosirlo con una frangetta a tendina o più piena, per aggiungere un twist in più.

Il bob si distingue per la sua estrema praticità e facile manutenzione. Bastano qualche ritocco dal parrucchiere e una rapida piega per sfoggiarlo sempre al top.

Perfetto per chi vuole un taglio di capelli medio, cool e senza tempo. Il bob saprà valorizzarti in ogni occasione con la sua allure vivace e contemporanea.

Lo shag: il taglio medio sbarazzino

Lo shag è il taglio medio sbarazzino, che si ispira agli anni ’70 e ’90, con una scalatura spettinata e voluminosa. Il shag è perfetto per chi ha i capelli mossi o ricci, ma anche per chi ha i capelli lisci e vuole dare più movimento alla chioma. Il shag si porta con una frangia sfilata o un ciuffo laterale, che incorniciano il viso e lo rende più armonioso. Il shag è un taglio che non richiede troppa manutenzione, basta asciugare i capelli con il diffusore o con le dita e applicare un prodotto texturizzante per definire le onde.

Il mullet: il taglio medio audace

Il mullet è il taglio medio audace, che riprende il famoso stile anni ’80, con i capelli corti davanti e lunghi dietro. Il mullet è un taglio che esprime personalità e originalità, ma che va scelto con attenzione in base al tipo di capelli e al viso. Il mullet si adatta meglio a chi ha i capelli lisci o leggermente mossi, mentre è sconsigliato a chi ha i capelli ricci o crespi. Il mullet si porta con una frangia corta o un ciuffo spettinato, che dona un’aria ribelle e rock. Il mullet è un taglio che va curato con regolarità, per evitare che perda la sua forma e il suo equilibrio.

Come mantenere in ordine i tagli medi inverno

Il mantenimento dei capelli di media lunghezza durante l’inverno può sembrare un compito arduo, ma con un po’ di attenzione e i giusti accorgimenti, risulta alla portata di tutti. Prima di tutto, è fondamentale utilizzare prodotti adatti al proprio tipo di capelli, come uno shampoo e un balsamo che li nutrano e li proteggano dagli eventuali danni causati dagli agenti esterni. A tal fine, è consigliabile applicare una maschera idratante o ristrutturante almeno una volta a settimana, per infondere ai capelli vitalità e lucentezza.

Per quanto riguarda lo styling, è importante realizzare una piega che esalti la forma e la texture del tuo taglio. L’uso di strumenti come il phon, la piastra, il ferro o le spazzole può essere d’aiuto in questo senso, ma è importantissimo utilizzarli con moderazione e sempre in combinazione con un prodotto termoprotettore. Un altro consiglio prezioso è quello di evitare di lavare i capelli quotidianamente, per non stressarli eccessivamente e per preservare il loro equilibrio naturale.

Un altro aspetto da tenere in considerazione è la regolare manutenzione del taglio. È opportuno infatti tagliare le punte circa ogni 4-6 settimane, per evitare che si sfibrino e che il taglio perda la sua armonia. Se possiedi una frangia o un ciuffo, potresti aver bisogno di ritoccarli più frequentemente, per mantenerli sempre in ordine e alla giusta lunghezza.

Infine, non dimenticare l’importanza degli accessori, che possono essere un modo divertente ed efficace per cambiare look e per tenere i capelli lontani dal viso. Che si tratti di fasce, cerchietti, fermagli, cappelli o foulard, l’importante è scegliere quelli che meglio si abbinano al tuo stile e al tuo outfit. Con questi piccoli trucchi, i tuoi capelli di media lunghezza saranno sempre in ordine e in salute, anche nei rigidi mesi invernali.

I tagli medi inverno sono una scelta vincente per chi vuole rinnovare il proprio look senza rinunciare alla praticità e alla femminilità. Scegli il taglio che più ti piace e che più ti valorizza, seguendo i nostri consigli e le tendenze del momento!

Argomenti