Vai al contenuto
Messaggio pubblicitario

Beauty routine dei capelli: quali prodotti e in che ordine utilizzarli

Beauty routine dei capelli: quali prodotti e in che ordine utilizzarli

La bellezza dei capelli inizia dalla loro salute. Scegliere i giusti prodotti e utilizzarli nell’ordine corretto è fondamentale per avere una chioma forte, morbida e luminosa. Vediamo insieme come creare una haircare routine efficace.

Scegliere lo shampoo giusto

Lo shampoo è il primo prodotto da applicare sui capelli bagnati. È importante sceglierne uno specifico per il proprio tipo di capelli, che sia delicate sul cuoio capelluto. Optare per formule più idratanti in caso di capelli secchi e sfibrati, più leggere per chi ha i capelli grassi. Fare attenzione agli ingredienti, evitando solfati e parabeni aggressivi. Meglio prediligere prodotti con tensioattivi delicati, oli e burri nutrienti, proteine e vitamine.

Applicare il balsamo dopo lo shampoo

Il balsamo è fondamentale per districare, idratare e proteggere i capelli. Va applicato sulle lunghezze e sulle punte dopo aver risciacquato lo shampoo. Lasciarlo in posa per qualche minuto prima di risciacquare nuovamente i capelli. Scegliere una formula ricca e nutriente in caso di capelli secchi e sfibrati, più leggera per chi tende ad avere i capelli grassi. Essenziale per fare brillare i capelli e facilitare la spazzolatura.

Trattamenti mirati per le esigenze dei capelli

Oltre a shampoo e balsamo, l’universo della cura dei capelli si arricchisce di rituali mirati che assecondano le necessità di ogni chioma. Pensiamo alle maschere nutrienti e idratanti per capelli secchi, perfette per restituire vigore a capelli secchi e danneggiati. Non meno importanti sono gli impacchi ristrutturanti, ricchi di cheratina o proteine, che si fanno carico di ricostruire e fortificare il capello dall’interno, rispondendo all’appello di una chioma che reclama forza e resistenza.

Per chi deve domare ricci ribelli o districare nodi capricciosi, prodotti capelli anti-crespo e districanti diventano un passaggio fondamentale, facilitando la pettinabilità e regalando un aspetto ordinato e curato.

Infine, non dimentichiamo le cure anti-caduta: un concentrato di energia con ingredienti come caffeina, ginseng e peptidi, pensati per risvegliare i bulbi dormienti e contrastare efficacemente la caduta dei capelli. Ogni prodotto è un tassello che si inserisce con precisione nella routine di bellezza, per un risultato che parla di salute e splendore.

La sequenza è tutto: quando l’ordine non è casuale

La bellezza dei tuoi capelli dipende non solo dalla qualità dei prodotti capelli, ma anche dall’ordine in cui li applichi. Lavare, trattare e nutrire sono passaggi da seguire con precisione, come un rituale sacro che culmina in una chioma splendente.

Non dimenticare i prodotti leave-in

Dopo il lavaggio, è consigliabile applicare prodotti leave-in, che non vengono risciacquati, per proteggere i capelli. Via libera a:

  • crema idratante, per nutrire lunghezze e punte;
  • olio, per rendere i capelli morbidi e setosi;
  • spray termo-protettore, per difendere i capelli dal calore di piastre e phon;
  • latte riparatore, per ridurre crespo e effetto paglia.

Asciugare con delicatezza

asciugatura capelli

L’asciugatura è una fase delicata. Meglio tamponare bene i capelli con un asciugamano, senza strofinare energicamente. Utilizzare il phon con il beccuccio diffusore, ad una temperatura media, tenendolo a distanza dal capello. In alternativa, lasciar asciugare i capelli naturalmente, evitando l’esposizione diretta al sole.

Pettinare con cura

Il processo di pettinatura inizia idealmente con l’uso di un pettine a denti larghi, specialmente quando i capelli sono ancora umidi e particolarmente vulnerabili. Questo strumento, più che preparare la chioma alla spazzolatura, aiuta a districare i capelli più grossi evitando strappi dolorosi e inneschi di rottura.

Procedendo poi con la spazzola, è saggio iniziare dalle punte, delicatamente risalendo verso le radici, per evitare di concentrare la tensione in un unico punto e distribuire uniformemente lo stress su tutta la lunghezza.

Adottare una tecnica accurata e un attrezzo idoneo è indispensabile se si desidera trattare i propri capelli con rispetto e cura. La spazzolatura, quindi, oltre a essere un momento di ordinaria manutenzione, si trasforma in un rito di bellezza che, se eseguito correttamente, contribuisce all’aspetto sano e luminoso della chioma.

Proteggere i capelli di notte

Di notte, raccogliere i capelli in una treccia morbida o con un elastico avvolto in un pezzo di stoffa, per evitare l’effetto crespo. Dormire con un cuscino di seta o satin aiuta a preservare l’idratazione. Per un boost extra, applicare una maschera nutriente da tenere in posa tutta la notte.

Piccoli accorgimenti quotidiani

Oltre alla haircare routine con prodotti capelli mirati, ci sono semplici abitudini che aiutano a mantenere sani e belli i nostri capelli:

  • massaggiare delicatamente il cuoio capelluto con i polpastrelli, per stimolare la circolazione;
  • non legare i capelli troppo strette e alternate code e raccolti;
  • tagliare le doppie punte regolarmente;
  • seguire un’alimentazione ricca di omega3, antiossidanti e vitamine.

Dedicare ai capelli le giuste attenzioni e il tempo necessario per una routine di bellezza completa è il segreto per sfoggiare una chioma splendente e in salute. Coccolali con gesti delicati durante l’asciugatura.

La haircare routine perfetta non esiste, ogni donna deve trovare la propria strada. È un percorso alla scoperta di sé, fatto di tentativi, ricerca costante della formula ideale, e – naturalmente – voglia di prendersi cura della propria unicità.

Argomenti